Ho spulciato tutte le palestre di Firenze e dintorni in cerca di un corso per gestanti che non fosse il classico “SdraiatiSulTappetinoContraiIlPavimentoPelvicoERilassatiPerchéTantoFaràUnMaleCaneComunque”.

Eccolo là! Pilates per gestanti.Lezioni private con un gruppetto di ragazze nella mia stessa amena condizione.

Non è proprio lo sport che fa per me ma sembra che il pugilato per donne in cinta non abbia ancora preso piede.

Lunedì la lezione di prova, alle 18, dall’altra parte della città.

Dopo pranzo mi stendo sul letto, il mal di schiena mi attanaglia e mi hanno messo pure a casa.

Poche cose al giorno intervallate da tanto riposo.

E così, con la prospettiva di fare un po’ di moto, mi arrendo ad un pomeriggio di relax totale.

Non importa che metta la sveglia, tanto non ho neanche sonno.

Apro un occhio. Vedo buio. O porco c…o impreco.

Sono le 1730 e devo volare via.

Mi vesto come meglio capita, forse ho ancora il pigiama ma devo fuggire. Metto il pilota in modalità F1 e via! Mi destreggio nel traffico folle di Firenze e arrivo puntuale a detinazione. Suono il campanello.

Mi aprono.

Il parquet per terra, la luce soffusa, un buon profumo di olii essenziali, sento già che potrò abituarmi a questo ambiente così lontano dal mio.

“Buonasera, sono A. Sono qui per la lezione di prova di pilates per gestanti”

Le due ragazze mi guardano stralunate e sentenziano: “Non è oggi, ma la prossima settimana, l’avevamo scritto nella mail”.

Sorrido ma in cuor mio impreco ancora due o tre volte. In silenzio però, non voglio disturbare la meravigliosa atarassia in cui sembrano cadute le due.

Giro le chiappe e torno a casa.

Capisco la paranoia di mio marito. Teme che mi dimentichi il bambino da qualche parte.

Per ora non c’è pericolo… me lo porto sempre dietro. 😀

 

 

 

Annunci

4 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Sun
    Nov 15, 2014 @ 21:49:17

    Ti consiglio un corso di ginnastica in acqua per gestanti.
    E, congratulazioni!!!

    Rispondi

    • medea1976
      Dic 14, 2014 @ 20:58:09

      Grazie!!
      Mi sono iscritta anche a quello infatti!
      Ma… un costume adeguato dove lo trovo? Il due pezzi mignon mi sembra fuori luogo. 😀

      Rispondi

      • Sun
        Dic 14, 2014 @ 21:15:33

        Ahahahah all’inizio si può anche osare, poi o vai sull’intero da piscina normale ma di taglie più grandi o su quelli pre-maman… alla Decathlon ce ne sono di belli e che costano poco.

        Mi piacerebbe sapere cosa vi fanno fare, essendo nel campo mi tengo informata.

        Mi raccomando, fagli o falle ascoltare la musica.

        Un saluto 🙂

      • medea1976
        Dic 14, 2014 @ 21:20:51

        Grazie per i consigli! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

the packing beast

Just another WordPress.com site

medea1976

Just another WordPress.com site

Riru Mont in Glasgow

Di un'Italiana in Scozia

Orso Romeo

NON PENSO AL DOMANI, PERCHÈ NON SO NEANCHE SE ARRIVO A FINE GIORNATA

Ma Bohème

Ma Bohème: un viaggio tra libri, musica, racconti di vita, cronaca e attualità.

Scrivere creativo

Esercizi di scrittura creativa.

aboutgarden

event, garden, craft and pleasure

NON MI LAMENTO MAI

….Sono stupendi i trent’anni... Sono stupendi perchè sono liberi, ribelli, fuorilegge, perchè è finita l’angoscia dell’attesa, non è cominciata la malinconia del declino, perchè siamo lucidi, finalmente, a trant’anni! Se siamo religiosi, siamo religiosi convinti; se siamo atei siamo atei convinti. Se siamo dubbiosi, siamo dubbiosi senza vergogna. E non temiamo le beffe dei ragazzi perchè anche noi siamo giovani, non temiamo i rimproveri degli adulti perchè anche noi siamo adulti. Non temiamo il peccato perchè abbiamo capito che il peccato è un punto di vista, non temiamo la disubbidienza perchè abbiamo scoperto che la disubbidienza è nobile. Non temiamo la punizione perchè abbiamo concluso che non c’è nulla di male ad amarci se c’incontriamo, ad abbandonarci se ci perdiamo: i conti non dobbiamo più farli con la maestra di scuola e non dobbiamo ancora farli col prete dell’olio santo. Li facciamo con noi stessi e basta, col nostro dolore da grandi. Siamo un campo di grano maturo a trent’anni, non più acerbi e non ancora secchi: la linfa scorre in noi con la pressione giusta, gonfia di vita.é viva ogni nostra gioia, è viva ogni nostra pena, si ride e si piange come non ci riuscirà mai più. Abbiamo raggiunto la cima della montagna e tutto è chiaro là in cima: la strada per cui scenderemo. Un po’ ansimanti e tuttavia freschi, non succederà più di sederci nel mezzo a guardare indietro e avanti e meditare sulla nostra fortuna… O. Fallaci

Guignolesco

Non è Pop, è Pulp!

cataniafashionblog

LA MODA NON LA SI SUBISCE.. LA SI FA'!!!

agores_sblog

le parole cadono come foglie

Riccardo Franchini

Bere e Mangiare partendo da Lucca

Topper Harley

Uno, nessuno e ventitrè

jojovertherainbow

There's no places like home

Fuoridallarete

Since 1990

pe®izoma

Bisogna farsi Dio

Diana

"Nell'ora più profonda della notte, confessa a te stesso che moriresti se ti fosse vietato scrivere. E guarda profondamente nel tuo cuore dove esso espande le sue radici, la risposta, e ti domandi, devo scrivere?". Rilke

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: